venerdì 16 novembre 2018

Amaze your guests with the Marinoni Cocktail collection🍸

The warmth of a well-lit fireplace. The joy of welcoming friends. The happiness of sharing the home with the beloved ones. 
Enjoy the pleasure of a cosy, relaxing night at your place with your friends and the perfect drink.

The Marinoni Cocktail collection enhances the bar cart and the party table with high-quality glasses, handmade with the care of our skilled craftsmen.




The collection includes a shaker, a snack bowl, a decanter, an ice bowl, a pair of ice tongs, and a wine bucket. To top it off, there's the jigger, a staple that shouldn't miss to create and make the perfect cocktail.






A selection of sturdy pewter trays completes the range, for a refined presentation.




All the products of the Cocktail collection are 100% handmade in our workshop in Brescia.

Marinoni, the Italian excellence that gives your home a touch of style and adds value to every special moment.


giovedì 15 novembre 2018

Stupisci i tuoi ospiti con la collezione Cocktail di Marinoni 🍸

Il fuoco del caminetto acceso. La gioia di avere ospiti. La felicità di condividere i propri spazi con le persone a cui si vuole bene. Cosa c’è di più bello che passare una serata rilassante in compagnia nel calore delle mura domestiche, davanti a un buon drink?
La collezione Cocktail di Marinoni dà valore al tuo angolo bar e alla tua tavola con calici e bicchieri alta qualità creati secondo le più accurate tendenze di lusso handmade. Prodotti in cristallo, vetro e peltro eleganti per stupire i tuoi ospiti.

Arricchiscono la linea shaker, coppetta, decanter, pinze e ciotola per ghiaccio, secchiello per il tuo vino preferito. E ovviamente lui, il jigger, accessorio ideale per preparare ottimi cocktail liberando tutta la tua creatività.


Completano la collezione i robusti vassoi con e senza manici, per un’entrata in scena davvero di stile.

Tutti i prodotti della collezione Cocktail sono rigorosamente fatti a mano nel nostro laboratorio.
Marinoni, l’eccellenza artigiana Made in Italy che dà alla tua casa un tocco di stile e di design, in ogni stagione e per tutte le tue occasioni importanti.

mercoledì 7 novembre 2018

Il centrotavola Marinoni è sul catalogo ESSELUNGA

Il nostro iconico centrotavola in peltro e ceramica è stato scelto per il catalogo FIDATY  di Esselunga 🍓

Siamo molto orgogliosi di essere stati selezionati 😃



Ecco alcuni suggerimenti per utilizzarlo ed ambientarlo nelle vostre case:



Un elegante centrotavola con una composizione floreale - Ph. Irene Berni


Sulla tavola del buffet per offrire stuzzichini Ph. Irene Berni


Come oggetto decor Ph. Irene Berni


Come portafrutta in tutte le stagioni Ph. Irene Berni


In estate per i frutti del giardino Ph. Irene Berni


Per un tocco di eleganza sulla tavola Ph. Irene Berni


Adatto a qualsiasi ambiente...Ph. Irene Berni


...e in tutte le stagioni!




mercoledì 24 ottobre 2018

Marinoni Chalet Collection - At one with nature 🍁🐺🌰

Dress your home with the autumnal mood of the Marinoni Chalet collection.

A collection of pewter items dedicated to woodlands wildlife.

Let's celebrate the Autumn with the Chalet collection, a gorgeous range of bowls, glasses and bottle stoppers inspired by the fantastic animals that live in the woodlands. Create the woodsy magical atmosphere with a touch of elegance and the guarantee of a handcrafted and 100% made in Italy pewter object. 



An exclusive and exquisitely seasonal design characterizes the Marinoni Chalet collection of pewter glasses. Deer, boars, rock goats, roe-deer, and rams come out from their shelters to create a unique collection where the glass meets animal features. Liqueur and wine glasses with a guaranteed wow-effect among your guests. 


The stylish and useful pewter bowls are ready to accommodate the fruit that nature offers in October, like hazelnuts, chestnuts, grape, and mushrooms. Their extremely detailed features and their recall to the Autumn make these bowls stand out.


Bottle coasters and deer-, ram-, and boar-stoppers complete the Chalet collection and make a nice token for those who love wine and spirits. 



Visit our website and discover the 100% handmade in Italy Chalet collection





Collezione Chalet Marinoni - Un tutt'uno con la natura 🍁🐺🌰

Vesti d’autunno la tua casa con la collezione Chalet di Marinoni

Linea di prodotti in  peltro dedicata agli animali del bosco e ai sapori autunnali.

Celebriamo l’arrivo dell’autunno con una linea di prodotti in peltro interamente dedicata al bosco e ai suoi magnifici animali. Una splendida collezione di ciotole, tappi e bicchieri in peltro per portare in casa tua un’atmosfera magica, con un tocco di eleganza.


Cervi, caprioli, stambecchi, cinghiali e mufloni ispirano questa collezione unica dove il vetro incontra le fattezze degli animali. Bicchieri per vino e liquori dall’uso quotidiano e dal sicuro effetto sorpresa per i nostri invitati.


Le ciotole e i portafruttapronti a ospitare i frutti i che la natura ci offre, si distinguono per i dettagli estremamente curati e per il richiamo a loro, gli abitanti della foresta.


Completano la linea Chalet il portabottiglie e i tappi in sughero e peltro con testa di cervo, cinghiale, stambecco; regali senza dubbio graditi dagli amanti di vino e distillati.



Tutti i prodotti in peltro di Marinoni sono fatti a mano e realizzati in Italia, nel nostro laboratorio di Brescia. Visita il nostro sito e scopri la Collezione Chalet!



giovedì 20 settembre 2018

The secrets of wine - How to become a connoisseur

“Wine prepares hearts and makes them more ready for passion ... “ Ovid (43 a.C. – 17 d.C.)

Italy is home to many wines and knowing them all is almost impossible. But knowing the basics can help to best serve and appreciate them.



What are the secrets of wine? We had a Q&A session with an expert, Mr Morris Lazzoni from Ricci Curbastro, one of the most appreciated wineries in Franciacorta, the wine region where our company headquarters is located. We asked him some questions on wine appreciation.

What is the purpose of a decanter?
We use a wine decanter to “decant” any possible sediment. We use it for aged wines that can have sediment so that we remove it and open the wine up. Or, for younger wines, to aerate them and allow them to improve the aroma.

Which is the most appropriate decanter to use?
A decanter is essential for red wines. With the aged ones, a narrow neck decanter would be recommended as they don’t need much exposure to oxygen, while younger reds would benefit from a large neck carafe and a longer opening up.

Why does a wine need oxygen?
The contact with oxygen allows the wine to open up and improve the aroma. It is possible to let it breathe in its bottle, in a decanter or just in the glass. It is not so easy to know exactly how long we should open our bottle before serving it. We’ll need common sense and we shouldn’t forget that a well-aged wine gets oxygen and evolves while sitting in the glass as well.


Do we pour all the wines in the same way?
When serving wine, you need to be gentle; pour it slowly in the centre of the glass (without touching the rim of the glass with the bottle) to avoid any gurgling. Hold the base of the bottle in your hand, leaving the label visible on the upper side.

Is it a filter needed in some cases?
We use a filter to prevent any sediment in the bottle from getting into the tasting glass. This tool is commonly used in wine shows, where there is no time to decant aged wines before serving.

Are there any situations in which wine should be left in its bottle?
Decanting is not necessary when we reckon there is no sediment or we don’t need a rapid exposure to the oxygen. In fact, we could also decant a wine by letting it sit in its bottle, but we’d need to leave it much longer. We won’t need a decanter when it comes to whites or young red wines that have been fermented in a stainless steel tank for less than 5 years.

Any fundamental advice to look like a real connoisseur?
There are many fundamental principles for a novice, but I’ll suggest the ones you need to better taste the wine. Always hold the glass by the stem and not by the bowl, so as to prevent wine from getting warm and influencing the tasting with any smell your hands may have. Being focused is also important, so, we’d better avoid chaotic locations and disturbing elements such as heat sources and intense smells. Never wear strong fragrances and avoid a heavy meal before wine tasting.

Do you have any questions you’d like answered about the world of wine or on how to look like a sommelier? Drop us a line or a comment and we’ll be happy to reply.

To conclude, here is a gallery with some Marinoni products designed for the world of wine:


martedì 18 settembre 2018

I segreti del vino - Trasforma te stesso in un sommelier!

Il vino prepara i cuori e li rende più pronti alla passione. Così scrisse Ovidio più di mille anni fa. L'Italia è terra di vini, ce ne sono innumerevoli tipologie e conoscerle tutte è quasi impossibile. Ma ci sono alcuni nozioni di base che, anche se non siamo esperti di vino, possono aiutarci a servirlo e gustarlo meglio.



Quali sono i segreti del vino? Abbiamo sottoposto per voi alcune domande ad un esperto, il sig. Morris Lazzoni che collabora con Ricci Curbastro, una delle eccellenze del vino della Franciacorta, il territorio dove ha sede la nostra azienda. Ecco come potrete trasformarvi, all'occorrenza, in un sommelier:


  1. 
Perché si usa un decanter? A cosa serve?
    Il decanter si usa per la “decantazione” di possibili sedimenti presenti in bottiglia. Si usa con vini rossi di grande affinamento che, appunto, possono avere sedimenti o “fondo”, in modo da separare questi sedimenti dal vino ed ampliare il bouquet dei profumi, oppure anche per arieggiare vini giovani ed eliminare qualche difetto olfattivo iniziale, oppure per ammorbidire eventuali spigolature dovute alla giovane età.
  2. Che tipologia di decanter bisogna usare con i diversi vini?
    Il decanter è indispensabile per i vini rossi. Con i vini invecchiati è meglio usare un decanter con collo stretto, mentre con i rossi più giovani va bene anche a collo largo. Per tutto il resto, la diversità tra decanter è estetica e le differenze nell’utilizzo tra modelli sono veramente minime.
  3. Perché bisogna lasciare ossigenare il vino? Quanto tempo?
    Si fa ossigenare un vino per far liberare e schiudere il bouquet dei profumi in esso contenuti. Si può lasciar ossigenare il vino in bottiglia, nel decanter oppure anche nel calice stesso. Quanto tempo prima aprire la bottiglia? È difficile da stabilire con massima precisione e si va sempre con il buon senso. Quando ci si trova di fronte ad un vino di lungo affinamento quanto tempo prima aprire una bottiglia non è un dato certo: ricorda che anche durante la sosta nel calice il vino evolve e si ossigena.
  4. Tutti i vini si versano nello stesso modo? C'è un modo corretto di versarli?
    Il servizio del vino nel calice deve avvenire in modo delicato e mai brusco. Non bisogna appoggiare o toccare con il collo della bottiglia il calice così, versandolo lentamente, si evita il gorgoglio del vino. Nel caso delle bollicine il consiglio è di versare in due tempi, in modo che non si crei quella poco estetica schiuma dovuta all’anidride carbonica liberata al momento del servizio. Un’altra cosa importante è la presa della bottiglia, fatta con tutta la mano nella parte inferiore. Tenere l’etichetta rivolta verso l’alto inoltre è un gesto elegante e di rispetto nei confronti dei commensali.
  5. Ci sono casi in cui va utilizzato un filtro/colino? Se sì, quali?
    Si usa un colino allo scopo di evitare che eventuali sedimenti presenti in bottiglia possano finire nel calice di degustazione. Spesso è usato in manifestazioni di degustazione quando si hanno bottiglie di vecchie annate, in sostituzione della decantazione. Il colino deve avere maglie strette per evitare che eventuali residui possano rimanere all’interno del vino.
  6. In che casi è invece meglio lasciare il vino nella bottiglia originale?
    In tutti quei casi dove non è necessaria una decantazione, quindi dove si crede che non ci siano sedimenti o fondi da eliminare, oppure nel caso in cui non sia indispensabile ossigenare il vino in maniera più veloce. Anche lasciando la bottiglia aperta il vino ossigena, ovviamente in modo più lento.
    Non ha senso utilizzare il decanter per tutti i vini bianchi e per quei vini rossi vinificati in acciaio particolarmente giovani (meno di 5 anni). Il decanter va sempre utilizzato quando ci sono residui solidi da lasciar depositare e separare.
  7. Qualche altro consiglio fondamentale per sembrare un vero sommelier?
    I consigli principali per un principiante sono tanti, ma ce ne sono alcuni basilari che possono aiutare nella degustazione di un vino. Prendere sempre il calice dallo stelo e non dal bevante (coppa) per evitare di scaldare il vino oppure influire nella degustazione con eventuali odori presenti sulla mano. È importante essere concentrati quando si degusta un vino, per cui meglio evitare situazione caotiche e possibili situazioni di disturbo come fonti di calore eccessive o profumi intensi nell’ambiente. Non indossare mai profumi troppo marcati quando si degusta un vino, perchè potrebbero condizionare la degustazione del vino e non mangiare troppo pesante prima di ogni degustazione.
Hai qualche altra domanda o curiosità che vorresti soddisfare sul mondo del vino, per sembrare un vero sommelier? Scrivici o aggiungi un commento, risponderemo alle tue curiosità.

Per concludere, ecco una gallery con alcuni prodotti Marinoni pensati per il mondo del vino: