martedì 18 settembre 2018

I segreti del vino - Trasforma te stesso in un sommelier!

Il vino prepara i cuori e li rende più pronti alla passione. Così scrisse Ovidio più di mille anni fa. L'Italia è terra di vini, ce ne sono innumerevoli tipologie e conoscerle tutte è quasi impossibile. Ma ci sono alcuni nozioni di base che, anche se non siamo esperti di vino, possono aiutarci a servirlo e gustarlo meglio.



Quali sono i segreti del vino? Abbiamo selezionato per voi alcune domande che potranno trasformarvi, all'occorrenza, in un sommelier:


  1. 
Perché si usa un decanter? A cosa serve?
    Il decanter si usa per la “decantazione” di possibili sedimenti presenti in bottiglia. Si usa con vini rossi di grande affinamento che, appunto, possono avere sedimenti o “fondo”, in modo da separare questi sedimenti dal vino ed ampliare il bouquet dei profumi, oppure anche per arieggiare vini giovani ed eliminare qualche difetto olfattivo iniziale, oppure per ammorbidire eventuali spigolature dovute alla giovane età.
  2. Che tipologia di decanter bisogna usare con i diversi vini?
    Il decanter è indispensabile per i vini rossi. Con i vini invecchiati è meglio usare un decanter con collo stretto, mentre con i rossi più giovani va bene anche a collo largo. Per tutto il resto, la diversità tra decanter è estetica e le differenze nell’utilizzo tra modelli sono veramente minime.
  3. Perché bisogna lasciare ossigenare il vino? Quanto tempo?
    Si fa ossigenare un vino per far liberare e schiudere il bouquet dei profumi in esso contenuti. Si può lasciar ossigenare il vino in bottiglia, nel decanter oppure anche nel calice stesso. Quanto tempo prima aprire la bottiglia? È difficile da stabilire con massima precisione e si va sempre con il buon senso. Quando ci si trova di fronte ad un vino di lungo affinamento quanto tempo prima aprire una bottiglia non è un dato certo: ricorda che anche durante la sosta nel calice il vino evolve e si ossigena.
  4. Tutti i vini si versano nello stesso modo? C'è un modo corretto di versarli?
    Il servizio del vino nel calice deve avvenire in modo delicato e mai brusco. Non bisogna appoggiare o toccare con il collo della bottiglia il calice così, versandolo lentamente, si evita il gorgoglio del vino. Nel caso delle bollicine il consiglio è di versare in due tempi, in modo che non si crei quella poco estetica schiuma dovuta all’anidride carbonica liberata al momento del servizio. Un’altra cosa importante è la presa della bottiglia, fatta con tutta la mano nella parte inferiore. Tenere l’etichetta rivolta verso l’alto inoltre è un gesto elegante e di rispetto nei confronti dei commensali.
  5. Ci sono casi in cui va utilizzato un filtro/colino? Se sì, quali?
    Si usa un colino allo scopo di evitare che eventuali sedimenti presenti in bottiglia possano finire nel calice di degustazione. Spesso è usato in manifestazioni di degustazione quando si hanno bottiglie di vecchie annate, in sostituzione della decantazione. Il colino deve avere maglie strette per evitare che eventuali residui possano rimanere all’interno del vino.
  6. In che casi è invece meglio lasciare il vino nella bottiglia originale?
    In tutti quei casi dove non è necessaria una decantazione, quindi dove si crede che non ci siano sedimenti o fondi da eliminare, oppure nel caso in cui non sia indispensabile ossigenare il vino in maniera più veloce. Anche lasciando la bottiglia aperta il vino ossigena, ovviamente in modo più lento.
    Non ha senso utilizzare il decanter per tutti i vini bianchi e per quei vini rossi vinificati in acciaio particolarmente giovani (meno di 5 anni). Il decanter va sempre utilizzato quando ci sono residui solidi da lasciar depositare e separare.
  7. Qualche altro consiglio fondamentale per sembrare un vero sommelier?
    I consigli principali per un principiante sono tanti, ma ce ne sono alcuni basilari che possono aiutare nella degustazione di un vino. Prendere sempre il calice dallo stelo e non dal bevante (coppa) per evitare di scaldare il vino oppure influire nella degustazione con eventuali odori presenti sulla mano. È importante essere concentrati quando si degusta un vino, per cui meglio evitare situazione caotiche e possibili situazioni di disturbo come fonti di calore eccessive o profumi intensi nell’ambiente. Non indossare mai profumi troppo marcati quando si degusta un vino, perchè potrebbero condizionare la degustazione del vino e non mangiare troppo pesante prima di ogni degustazione.
Hai qualche altra domanda o curiosità che vorresti soddisfare sul mondo del vino, per sembrare un vero sommelier? Scrivici o aggiungi un commento, risponderemo alle tue curiosità.

mercoledì 12 settembre 2018

Autumn, a sweet return to the kitchen.

When the clean, fresh autumn breeze arrives, home soon becomes the favourite place to be. The kitchen becomes a warm and cosy shelter where we can take the flavours of summer and preserve them, so that we can enjoy them all year round, with family and friends. 

Keep a last little taste of summer alive by turning blackberries into jam. We couldn’t help using some for our homemade blackberries crostata.



We’ve used our pewter and glass jam pot in our composition.



Blackberries are served in the Marinoni pewter bowl - which is also perfect to offer appetizers, candies or ice cream - using one of our handcrafted teaspoons.  



We presented our crostata on a smooth pewter dish and served it in the pewter and white ceramic dessert plate



We suggest using the pewter and stainless steel cake server to cut and plate the blackberries pie. 





So good! We immediately tried it with a nice cup of tea and it didn’t last long!



Detail makes the difference when it comes to table-setting, so don’t forget the dessert knife and a sprinkle of icing sugar. 



To top off the tasting we used the dessert fork



Fancy a slice? Any other ideas or suggestions?  

domenica 9 settembre 2018

Autunno, un dolce rientro in cucina

L'aria fresca dell'autunno porta con se la voglia di tornare a vivere gli spazi casalinghi, ricercando intimità e calore. La cucina diventa un rifugio dove prendere i sapori dell'estate e conservarli, per poterne poi godere nei momenti di condivisione, in famiglia o con gli amici.

Abbiamo messo in barattolo una marmellata di more, non senza prima provarla con una ricetta semplice e golosa: la torta di more, da mangiare a merenda o a colazione.


Per questo set fotografico, abbiamo utilizzato il nostro vasetto in peltro per miele e marmellata


Le more sono presentate nella ciotolina in peltro Marinoni, ideale anche per offrire stuzzichini, piccoli dolcetti, o un gelato. Per servirle, abbiamo usato uno dei nostri cucchiaini artigianali.


Ecco la torta di more, servita sul piatto liscio in peltro, affiancato dal piatto da dessert in peltro e ceramica.



Per servire le fette di torta, una volta tagliate, consigliamo la paletta per torta in peltro e acciaio. 



Golosa, no? Noi l'abbiamo voluta assaggiare subito, accompagnata da un sorso di buon tè, servito nella tazza con piattino in peltro Marinoni.


I dettagli fanno la differenza, quando dovete servire in tavola: non dimenticate il coltello da dessert e una spolverata di zucchero a velo.





Per assaporare la torta, abbiamo usato la nostra forchettina da dessert in peltro e acciaio.

È venuta voglia di torta anche a voi? Quale altra golosità consigliate, per questo periodo autunnale?

venerdì 6 luglio 2018

Assapora i frutti dell'estate

L'estate italiana è un'esplosione di colori e di sapori.

Ciliegie rosse e golose, raccolte direttamente dagli alberi e mangiate al momento, oppure usate per preparare dolci e marmellate.


Limoni gialli e succosi, da spremere per una bevanda rinfrescante o usati per profumare una torta.


Lamponi e rose abbelliscono i nostri giardini e le nostre case. La delicatezza del rosa e l'energia del magenta colorano la tavola delle feste estive.


La tarda estate regala mele e susine, i colori si intensificano e i sapori diventano più dolci. Le giornate che si accorciano ci invitano ad assaporare appieno tutti i doni della stagione.


Goditi l'estate e approfitta della spedizione gratuita in tutta Italia offerta da Marinoni, solo fino al 31 luglio.

Visita www.peltro.com

Taste the flavor of the Italian Summer

Colors and flavors thrive in the Italian summer. It all begins with cherries, red and sweet, picked up directly from the trees and eaten as they are or used to make confiture.

 

Then we have lemons, yellow and juicy; they can be squeezed to get a refreshing drink or used to flavor a cake.


Raspberries and roses embellish our gardens and our tables too. Delicate pink and vigorous reddish purple decorate the summer parties.


Late summer brings us apples and plums, colors get darker, and flavors are sweeter. Shorter days invite us to fully enjoy the gifts of this season.


To enjoy the summer Marinoni offers free shipping to Europe, Australia, and the US for orders of 250€ or more - until 31 July.

Shop at www.peltro.com

martedì 19 giugno 2018

Discover the 2018 Summer color palette: cool off with Marinoni new arrivals

There is a color palette for each season and Summer is no exception. For 2018 Summer we’ve chosen a deliciously delicate color scheme that is the perfect match for our new products.



The four light, cool and soft colors reflect the freshness of the new pewter & glass and pewter & ceramic creations. From the bar range, with the cocktail set as the main character, to the Eleganza collection, where the clear glass is enhanced by a refined beading rim.



To match the Summer colors we’ve also chosen the ice bowl, that’s so useful when it comes to offering your favorite drinks and the pewter and glass mug with the graceful beading detail.

You’ll find all our new products on www.peltro.com – which one do you like the most?

Scopri la palette di colori dell'estate 2018: rinfrescati con i nuovi arrivi di Marinoni

Ogni stagione ha i suoi colori e l'estate non fa eccezione. Per l'estate 2018 abbiamo scelto una palette delicata, che ben accompagna le novità del nostro catalogo.

Quattro colori freschi che rispecchiano la leggerezza delle nuove creazioni in peltro e vetro o peltro e ceramica. Dalla collezione bar, ben rappresentata dal cocktail set, alla linea Eleganza, dove un bordo di lievi perline sottolinea la trasparenza del vetro.


Da abbinare ai colori dell'estate abbiamo scelto anche la ciotola per ghiaccio, utile al momento di servire i vostri drink preferiti, e la mug in peltro e vetro trasparente impreziosita da un dettaglio di perline.

Tutte le altre novità le trovi su www.peltro.com - qual è la tua preferita?